DELFINI – SANTUARIO DELLE BALENE

Loading…

DELFINI – SANTUARIO DELLE BALENE

Durante le uscite di pesca in Liguria capita sovente di incontrare delfini e balene,

i primi si avvicinano alla barca e cominciano a fare salti ed evoluzioni, al contrario delle balene che continuano per il loro mare.

I maggior incontri si hanno durante il periodo estivo ed è molto frequente trovarli anche in prossimità della costa.

Il tratto di mare interessato dal Santuario è una porzione del Mediterraneo estremamente ricca di vita pelagica ed è senz’altro la più importante dell’intero bacino per via delle popolazioni di cetacei che ospita, comprende il triangolo

Liguria-Francia-Corsica, da cui appare chiaramente, in termini di frequenza di avvistamento, la netta superiorità di quest’ultima regione sui restanti mari d’Italia.

Nel 1992 venne effettuato un censimento sulla superficie del futuro Santuario dall’Istituto Tethys, da Greenpeace e dall’Università di Barcellona, che ha consentito la stima numerica delle stenelle (32.800 esemplari) e delle balenottere comuni (830 esemplari) presenti nella zona durante il periodo estivo.